Piergiorgio Summa


Piergiorgio Summa

Sono uno psicologo clinico e uno psicoterapeuta.

Mi occupo di formazione dal 1996… e non ho ancora smesso di farlo con reale piacere e… divertimento.

Da ragazzo ero convinto che mi sarei occupato in maniera esclusiva dei cosiddetti “dolori dell’anima”, ma sin da subito sono “inciampato” nella formazione e da quel momento ho continuato ad occuparmene.

Mi hanno fin da subito insegnato che il mestiere di formatore debba necessariamente basarsi sul presupposto che l’apprendimento debba essere strettamente associato al divertimento.

Apprendere divertendosi è un assioma da cui non ho mai distratto la mia attenzione e la mia priorità.

Noi, da bambini, abbiamo compiuto gli apprendimenti più importanti nella nostra vita esattamente in questo modo: attraverso il gioco.

Per questo motivo nei miei corsi di formazione l’aspetto ludico è sempre presente, ma non esclusivo.

Ritengo che si possano cambiare alcuni comportamenti o apprenderne di nuovi e maggiormente efficaci, solo quando se ne siano sperimentati i benefici ed è questo l’obiettivo dei miei corsi.

 

Ah, una cosa…  quando faccio lo “strizzacervelli” nel mio studio, il mio atteggiamento è differente.