Barbara Fratini


Barbara Fratini

Capisco bene la sensazione di molti ragazzi nel ritrovarsi di fronte a discipline complesse e non sapere come affrontarle. È importante avere un piano d’attacco, un metodo adatto che consenta di non perdersi o scoraggiarsi davanti alle materie ostiche che, a volte, potrebbero far sentire inadeguati.

Se c’è una cosa che ho sicuramente imparato nei miei 10 anni di esperienza come tutor, è che non tutti i ragazzi imparano nello stesso modo e con gli stessi tempi e che ciò non significa assolutamente essere inadeguati.

Ciò che mi ha spinto ad intraprendere studi scientifici (studi di Matematica confluiti poi verso una laurea in Biotecnologie ed ulteriori studi in Genetica) è la curiosità circa il funzionamento delle cose, su come ad esempio, una stringa di codice a 4 lettere (il DNA) possa tradursi in migliaia di proteine funzionali, che portano a termine i processi più disparati che consentono poi la vita.

Ciò che vorrei trasmettere ai ragazzi è proprio la curiosità verso il mondo che ci circonda e trovare con loro un metodo che li faciliti nell’apprendimento di tutte quelle discipline che consentiranno loro scoprirlo.