Piccola Bottega delle Parole

dalla carta al digitale: realizziamo un Ebook


Alzi la mano chi non ha mai provato il cosiddetto blocco dello scrittore di fronte a una pagina bianca. E se proviamo un disagio imbarazzante noi adulti, figuriamoci un ragazzino di scuola media!

Per questo motivo nell’AltraFormazione di Traumph trova luogo la Piccola Bottega delle Parole, un progetto rivolto ai bambini di quarta e quinta elementare e agli studenti della scuola secondaria, per aiutarli ad apprendere la lingua italiana in maniera più consapevole e a imparare a scrivere divertendosi.

In un ambiente amichevole e rilassato, i ragazzi prenderanno dimestichezza con carta e penna, ma anche con monitor e tastiera e impareranno a

  • Raccontare se stessi. Per raccontare il mondo devono partire da loro stessi, dal modo in cui si vedono, e dalle parole che usano per descriversi
  • Scrivere un tema. Per saper scrivere è fondamentale organizzare una struttura tematica, capire quali informazioni scegliere, dove reperirle, e come disporle
  • Organizzare un ebook collettivo. Alla fine del corso i ragazzi produrranno un ebook vero e proprio, completo di copertina, indice, titoli e i loro elaborati originali. Questo passaggio li aiuterà a prendere coscienza dei propri mezzi espressivi, lavorando sui punti deboli e consolidando quelli di forza.

Programma

I ragazzi si avvicineranno ai grandi classici della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza al solo fine di imparare a scrivere, per arrivare a produrre dei propri elaborati originali, coniugando tradizione e tecnologia.

Richiedi informazioni sul corso Piccola Bottega delle Parole

I campi contrassegnati da * sono obbligatori



Acconsento al trattamento dei dati personali