Staff

Direzione

 10694902_10203881513950053_586291452_n-150x150 10668439_10203881513670046_1913420044_n-150x150 

 

Chiara Petragnani e Melly Tramaglino

La prima volta, ci siamo trovate poco meno di 10 anni fa. Nulla in comune. Simili come il giorno e la notte, il sole e la luna, lo yin e lo yang. Dalla nostra diversità, una grande, potente amicizia. La seconda volta, poco più di 6 mesi fa, una mattina come tante altre, l’incontro che ha cambiato per sempre il corso delle nostre vite professionali. Noi ci siamo scelte due volte. Ci siamo scelte e ci siamo raccontate le nostre idee, i nostri “sogni nel cassetto”, ognuna il suo. E più parlavamo, più questi si fondevano in unico, grande, progetto in cui cultura e formazione la fanno da padrone con il marketing come chaperon. E così, dopo anni di “lavoro dipendente”, abbiamo sentito che fosse arrivato finalmente il momento di metterci in gioco in prima persona.

Docenti

sofia

alessia

Sofia D'Isidoro

Sarà perché sono ancora (abbastanza) giovane, ma io non mi ci vedo nei panni
dell’insegnante rigida e distaccata. Mi diverte e mi emoziona molto di più imparare a conoscere i miei studenti, adattarmi a loro e modulare intorno a loro il mio modo di insegnare, per cercare di mantenere sempre attivi in loro l’interesse e la curiosità.
La mia professoressa di filosofia un giorno mi disse: “Il più grande peccato nell’insegnamento è essere noiosi”.

Alessia De Simone

Sono nata a e cresciuta a Roma, città per me più bella al mondo.
Sono amante della letteratura, della poetica, dell’arte, interessata alle scienze e fedele allo sport. Questi molteplici interessi mi hanno sempre portata a volerne sapere di più, intraprendendo un liceo scientifico e successivamente una facoltà di Economia e Gestione delle Imprese. Pratico sport fin da quando avevo quattro anni, perché credo fermamente che questo aiuti ad affrontare qualsiasi situazione quotidiana nel migliore dei modi. La costanza nello sport mi ha aiutata a crescere anche in ambito dello studio, perché anche la mente “è un muscolo da allenare”… basta scoprire come fare.
Da qualche anno aiuto bambini e ragazzi a aiutarli a trovare il metodo di studio più adatto. Con loro cerco sempre di creare un rapporto confidenziale, mettendoci sullo stesso piano, affinché si crei la sinergia necessaria per intraprendere un percorso di recupero e miglioramento che li porti ad una maggiore soddisfazione personale, che li possa sempre più spronare ad arricchire il loro bagaglio culturale.

Lorenzo Illiano

Fra poco ti racconterò di me, sto aggiornando il mio profilo! Riprova fra poco!

barbara

Emanuele Proietti

C’è differenza tra un insegnante e un bravo insegnante!

Un bravo insegnante non è quello dotato di onniscienza, ma è quello che ti fa piacere la materia. È quello che con i suoi metodi ti fa imparare divertendo e che ti crea interesse; è quello a cui piace ciò che fa e mettendoci il cuore riesce a trasmettere più della semplice e noiosa “lezioncina”.

Io vorrei essere un bravo insegnante!

È proprio quando ti piace quello che fai che allora hai la possibilità di farlo veramente bene; e a me piace insegnare. Mi piace poter vedere i risultati e i miglioramenti nei miei ragazzi e mi impegno affinché essi ci siano.

Ciò che fa la differenza è la voglia di fare. Far ritrovare ai ragazzi la curiosità, la voglia di imparare, di studiare e di applicarsi è una delle priorità da seguire, perché con la voglia, l’impegno e di conseguenza i risultati si acquista autostima e fiducia in se stessi.

La maturata esperienza, che spazia da ragazzi di ogni età e materia, mi ha insegnato ad instaurare un rapporto di fiducia reciproca e di adattare lo studio in base allo studente stesso.

Barbara Calvo

Dalla Costa Rica a Roma per amore. Amore come l’ingrediente immancabile nelle cose in cui mi cimento, dalla comunicazione alle manualità. Madrelingua spagnola, esperta in comunicazione collettiva, esaminatrice DELE (diploma di lingua spagnola) dal 2011, mediatrice interculturale, assistente presso l’Ambasciata del mio Paese in Italia. Ho imparato ad essere versatile e a far andare d’accordo il perfezionismo che mi ha sempre caratterizzato con la flessibilità. Da bambina ho imparato le basi del ricamo e il crochet e oggi il punto croce e l’amigurumi sono diventante una passione che seguo con pazienza e disciplina, altri ingredienti del mio fare.

Sportello d’Ascolto

Rossella Tramaglino

Collaboratori Esterni

santa

anto

 

 

Santa di Leone

Fin da bambina il mio sogno è stato fare la maestra, è stato il mio obiettivo da sempre e l’ho perseguito prendendo una Laurea in pedagogia fino ad arrivare ad insegnare nella scuola pubblica dopo tanta gavetta e tanto studio.
Sono di ruolo come insegnante di Lettere presso la scuola secondaria di primo grado, dell’Istituto Omnicomprensivo di Mormanno, CS, e sono referente dei DSA dell’istituto.
Oltre la laurea ho conseguito diverse abilitazioni, scuola dell’infanzia, scuola primaria e secondaria sia di primo e di secondo grado con abilitazione in scienze dell’educazione ed ora mi trovo ad intraprendere anche questa avventura di Formatrice nell’ambito privato perchè credo in questo progetto e non solo per supportare mia nipote e la sua socia.

Antonio Pantano

Laureando in architettura, multitasking per natura.
Ritengo che ogni aspetto della vita abbia un lato estetico da raggiungere e coltivare di pari passo alla sua capacità funzionale: che sia esso un messaggio da comunicare, un momento da immortalare o un’idea da esprimere. Da anni in crescita, al lavoro nel campo della Fotografia, Video, Webdesign, Grafica e Modellazione 3D, ma anche appassionato sperimentale di robotica e stampa 3D, amo essere presente sul confine dell’innovazione e vivere sull’onda della curiosità. Amo fare esperienze ed evolvermi in ciò che non conosco. Ed è con questo approccio, legato ad un po’ di sangue freddo, ironia ed insonnia che partecipo in questa avventura, sperimentando ed innovando(mi) al fine di aiutare a immaginare nuove strategie creative per proporre sempre servizi nuovi, divertenti ed originali.

Natalia Tramaglino